BLOG

Quando è necessario utilizzare il portale ENEA per la detrazione del 50% IRPEF BUONO CASA

Oltre alla proroga delle detrazioni del 50% IRPEF BUONO CASA, dal 21 novembre è stato attivato il portale ENEA “Ristrutturazioni”.
Tutte le informazioni sugli interventi di ristrutturazione edilizia che comportino un risparmio energetico e l’uso di fonti rinnovabili devono essere trasmesse per via telematica accedendo al portale.

Vi ricordiamo che non tutti gli interventi necessitano di comunicazione. Ecco un elenco di quelli per cui è necessario riferirsi al portale:

  • riduzione delle dispersioni termiche di pareti verticali;
  • coperture e pavimenti;
  • sostituzione di infissi;
  • installazione di collettori solari;
  • sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione;
  • generatori di calore ad aria a condensazione;
  • pompe di calore per climatizzazione degli ambienti;
  • sistemi ibridi;
  • microcogeneratori;
  • sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore;
  • installazione di generatori di calore a biomassa,
  • installazione di sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati;
  • sistemi di termoregolazione e building automazione;
  • impianti fotovoltaici;
  • installazione di elettrodomestici di classe energetica elevata collegati ad un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato a decorrere dal 1° gennaio 2017.

Sul portale ENEA è disponibile una guida su come registrarsi, come inserire i propri dati e le informazioni relative all’immobile.